Assenze

Assenze

I bambini assenti per malattia saranno riammessi a scuola senza presentazione di certificato di avvenuta guarigione (l.r. 12/03).

E’ auspicabile che in caso di malattie infettive i genitori comunicassero telefonicamente alla direzione scolastica la diagnosi effettuata dal medico (cell. 3339300211).

Finché durerà l’epidemia di COVID-19, i genitori:

  • Si impegnano a trattenere il/la proprio/a figlio/a al domicilio in presenza di febbre superiore a 37,5° o di altri sintomi e di informare tempestivamente il pediatra e il gestore del servizio educativo;
  • Dichiarano di essere stati adeguatamente informati dai responsabili del servizio di tutte le disposizioni organizzative e igienico sanitarie per la sicurezza e per il contenimento del rischio di diffusione del contagio da COVID-19 ed in particolare delle disposizioni per gli accessi e l’uscita dal servizio;
  • Riconoscono di essere tenuti a informare al momento dell’ingresso l’operatore del servizio sullo stato di salute corrente del bambino, in particolare dichiarando se ha avuto sintomi quali febbre, difficoltà, respiratorie o congiuntivite;
  • Dovranno dichiarare, tramite il modello di autocertificazione disponibile a scuola, il motivo di ogni assenza anche di un solo giorno.

 

N.B.: Il personale della scuola non può somministrare farmaci di qualsiasi natura ai bambini. Sarà il genitore a somministrare il farmaco al proprio figlio recandosi a scuola.

In caso di malessere, ogni bambino ha il diritto di essere accudito in un ambiente adeguato al suo stato di salute. I genitori saranno avvisati tempestivamente e sarà loro richiesto di riportare il bambino nell’ambiente familiare per la tutela del singolo e della comunità, ogni volta che si verificheranno casi di malori o indisposizioni.

No Comments

Post A Comment